Casi di successo
Prototipazione rapida per il Wi-Fi aeronautico con Quickparts e Gogo Business Aviation
prototype airplane wifi devices
Client
Gogo Business Aviation
Location
Broomfield, CO
PROJECT TIMELINE
Una settimana
"Questo prototipo assomiglia davvero al prodotto reale",

Dave Mellin, direttore PR e comunicazioni di Gogo Business Aviation.

Gogo è il più grande fornitore al mondo di servizi di connettività a banda larga per il mercato dell’aviazione d’affari. L’azienda offre una suite personalizzabile con sistemi di cabina intelligenti altamente integrati per la connettività, l’intrattenimento a bordo e le comunicazioni vocali. I prodotti e i servizi di Gogo sono installati su migliaia di business jet di tutte le dimensioni e impegnati in svariati tipi di missione, dai turboelica ai più grandi jet che volano in tutto il mondo.

La sfida

Gogo aveva programmato il lancio di un suo nuovo importante prodotto in occasione di una ben nota fiera specializzata. Il dipartimento di marketing aveva pianificato un evento speciale per l’annuncio e prevedeva la partecipazione di importanti speaker, ospiti, uno stand e altro ancora. Tutto era pronto, dal telo per coprire il pezzo di fronte agli oltre 75 invitati all’evento, tra cui i dirigenti dell’azienda e decine di clienti, compresi nove produttori di business jet e alcuni installatori.

L’unico componente mancante era il prototipo dell’antenna. Gogo aveva utilizzato in passato prototipi stampati in 3D, ma ha notato che tutti sembravano stampati in 3D. Alcuni avevano una finitura opaca, strati chiaramente visibili o altri aspetti indesiderati.

Nessuno sembrava esattamente come il pezzo finale.

Questa antenna è caratterizzata da un profilo molto più basso rispetto a tutte le altre presenti sul mercato. È anche più piccola e leggera della media delle antenne satellitari necessarie per offrire la connettività Wi-Fi a bordo, il che la rende ideale per i business jet, in particolare per quelli con una fusoliera piccola (dove l’antenna si monta) e con una minore capienza della cabina, ma che hanno comunque bisogno di rimanere connessi, anche durante il volo. Inoltre, non si tratta solo dell’antenna, ma anche delle “fondamenta” del sistema Wi-Fi, i componenti che consentono il funzionamento dei servizi di comunicazione e connessione alla rete.

Nonostante le dimensioni ridotte del pezzo rispetto ad altri presenti sul mercato, Gogo ha avuto difficoltà a trovare una stampante 3D che accettasse il progetto e rispettasse le tempistiche – solo una settimana. “Tutte le altre aziende di stampa 3D mi hanno detto che era troppo grande e che avrebbe dovuto essere stampato in più pezzi, che avrebbe avuto uno spessore dei layer che non sarebbe stato abbastanza omogeneo da funzionare come modello concettuale da esposizione, o che il tempo di attesa per la stampa ci avrebbe fatto perdere la fiera”, racconta detto Brandon Fichera, ingegnere meccanico senior di Gogo Business Aviation.

La soluzione

Hanno sottoposto il loro progetto a cinque diversi fornitori di stampa 3D, ma solo uno sarebbe stato in grado di stamparlo in un unico pezzo e di verniciarlo nei tempi richiesti: Quickparts.

Quickparts ha consigliato di utilizzare la stereolitografia (SLA) per il prototipo, per accelerare la produzione e garantire che Gogo ricevesse un pezzo finito in tempo utile per soddisfare le sue esigenze. La tecnologia di stampa SLA è in grado di produrre pezzi pronti per l’esposizione che assomigliano moltissimo al pezzo di produzione finale. Il prototipo è di grandi dimensioni (60,2 × 24,6 × 6,1 cm) ed è realizzato in materiale Accura 25. Gogo Business Aviation aveva anche bisogno che il pezzo fosse rifinito con una vernice bianca lucida senza texture.

Per i clienti che possono permettersi di acquistare un jet da 30 milioni di dollari, l’aspetto è un fattore molto importante. “Anche per un prototipo, l’aspetto deve essere il più simile possibile a quello reale”, ha spiegato Derek Bernard, responsabili degli eventi di marketing di Gogo Business Aviation. “Questo pezzo di Quickparts è veramente simile al prodotto reale”.

Dave Mellin, direttore PR e comunicazioni di Gogo Business Aviation, concorda con la valutazione di Brandon. “Questo pezzo è stato fondamentale per la nostra attività in fiera”, ha detto. “Era letteralmente il fulcro dello stand”.

Ha poi sottolineato che il pezzo era di qualità notevolmente migliore rispetto alle antenne precedentemente stampate in 3D. “Prima si vedeva che erano stampate in 3D”, ha detto Dave. “Questa invece sembra vera”.

“Quickparts è stata in grado di gestire una stampa 3D di grandi dimensioni con una bella verniciatura lucida, in un tempo estremamente ridotto”, ha concluso Brandon. “Abbiamo molto apprezzato il lavoro svolto per realizzare il tutto in una settimana”.

Esplora altri casi di studio